mercoledì 17 maggio 2017

Rimini, lanciato un monito ai razzisti

Ad Auschwitz Birkenau nello Zigeunerlager vennero divorati migliaia e migliaia di #sinti e #rom, ma il 16 maggio 1944 le circa quattromila persone internate in quel momento nel lager si ribellarono al divoramento e respinsero le SS che volevano condurle nelle camere a gas. Da alcuni anni le associazioni sinte organizzano per il 16 maggio una manifestazione per ricordare l'unica rivolta ad Auschwitz.

Ogni anno è scelta una città diversa, quest'anno è stata scelta Rimini per il razzismo che si è manifestato contro la Comunità sinta nei mesi scorsi. La situazione è tanto grave che anche durante la manifestazione i fascisti hanno srotolato un manifesto con la scritta razzista “basta zingari” e da quanto si legge sulla stampa le Forze dell'Ordine non sono intervenute per fermare un evidente reato.
I quotidiani locali hanno usato toni scorretti e in alcuni casi vergognosi nel descrivere la manifestazione di ieri, come il Resto del Carlino Rimini, che ha titolato in prima pagina “Il Tour dei Nomadi”.





 

Nessun commento: